Samir Handanovic parla ai microfoni del canale ufficiale nerazzurro per il Matchday Program di questa settimana e svela un curioso retroscena:

“Da piccolo con gli amici giocavo un po’ in tutti ruoli, poi a turno si andava in porta. Quando scopri che ti piace stare tra i pali è lì che scatta qualcosa. Un po’ di follia per stare in porta bisogna averla. Mi carica ascoltare la playlist che ci accompagna quando entriamo in campo per il warm up a San Siro. Un portiere che mi ha ispirato è Peter Schmeichel, ma anche Buffon”.